HEGEL, IL FINE DELLA STORIA

 

Fine della storia del mondo dunque che lo spirito giunga al sapere di ci che esso veramente, e oggettivi questo sapere, lo realizzi facendone un mondo esistente, manifesti oggettivamente se stesso. L'essenziale il fatto che questo fine un prodotto. Lo spirito non un essere di natura, come l'animale; il quale come , immediatamente. [] In questo processo sono dunque essenzialmente contenuti dei gradi, e la storia del mondo la rappresentazione del processo divino, del corso graduale in cui lo spirito conosce se stesso e la sua verit e la realizza.

 

(Hegel, Lezioni sulla filosofia della storia)