L’11 settembre lo ricordo per la scomparsa del grande Salvador Allende, presidente socialista, populista e sovranista ucciso dal vigliacco Augusto Pinochet appoggiato dagli USA. La storia si ripete: dietro i crimini che insanguinano il mondo continuamente sventola la bandiera a stelle e strisce. Il vero populismo sovranista è socialista come quello di Allende o di Evo Morales, o non è: il falso sovranismo è liberista e servo degli Usa, come quello di Bolsonaro e di Pinochet.





Citazioni

“La comunità ci è data con l'essere e come l'essere, molto al di qua di tutti i nostri progetti, volontà e imprese. In fondo, ci è impossibile perderla. Può darsi che la società sia poco comunitaria, ma non può accadere che nel deserto sociale non ci sia, infima o persino inaccessibile, la comunità”. (J.-L. Nancy, "La comunità inoperosa")







(Visualizzazioni 302 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “11 settembre, ricordiamo l’eroico Allende”

I commenti sono chiusi.

Diego Fusaro