Citazioni

"L'essenza dell'io consiste nella sua attività; se dunque quell'elemento eterogeneo deve poter essere ascritto all'io, esso deve essere in generale una attività dell'io, che come tale non può essere estraneo, ma di cui la mera direzione, forse estranea, si fonda non nell'io, ma fuori dell'io. Se l'attività dell'io, secondo la supposizione piú volte fatta, procede all'infinito, ma in un punto determinato è urtata, non però distrutta, ma soltanto respinta in se stessa, allora l'attività dell'io, in quanto tale, è e resta sempre attività dell'io, ma il fatto che essa sia respinta è estraneo e contrario all'io". (J.G. Fichte, "Fondamento dell'intera dottrina della scienza")



(Visualizzazioni 3.527 > oggi 1)

Di admin

4 pensiero su “Dall’attico sontuoso al panfilo fastoso?”
  1. I gave [url=https://www.cornbreadhemp.com/products/cbda-oil ]buy cbda oil[/url] a prove for the first habits, and I’m amazed! They tasted smashing and provided a be under the impression that of calmness and relaxation. My lay stress melted away, and I slept less ill too. These gummies are a game-changer for me, and I greatly endorse them to anyone seeking spontaneous worry relief and think twice sleep.

  2. … [Trackback]

    […] Here you can find 65599 additional Info on that Topic: filosofico.net/diegofusaro/attico-sontuoso-panfilo-fastoso/ […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *