BERNIE SANDERS. Apertura delle frontiere? Questa è una proposta di destra.
EZRA KLEIN. Ma arricchirebbe molti poveri nel mondo…
BERNIE SANDERS. Sì, e renderebbe più poveri gli americani. sarebbe la fine del concetto di Stato-nazione. Se credi nell’idea di Stato-nazione, ritengo che tu abbia anzitutto il dovere di fare tutto il possibile per aiutare le persone nel tuo Paese. I conservatori, i padroni in questo Paese non sognano altro che una politica di frontiere aperte, per portare dentro gente disposta a lavorare per 2-3 dollari l’ora. Per loro sarebbe una manna dal cielo. Io la penso in maniera completamente diversa. Io penso dovremmo aumentare i salari. Penso che dovremmo fare tutto il possibile per creare milioni di posti di lavoro per le persone attualmente disoccupate in America.

(Intervista a Vox, 2015)


Citazioni

“Fa parte della mia felicità l’impegnarmi perché molti altri comprendano ciò che io ho compreso e perché il loro intelletto e i loro desideri si accordino con i miei”. (B. Spinoza, Trattato sull’emendazione dell’intelletto)



(Visualizzazioni 5.874 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Il socialista Bernie Sanders contro l’immigrazione di massa. Una lezione per le sinistre acefale”
  1. I gave https://www.cornbreadhemp.com/products/full-spectrum-cbd-gummies a take a shot exchange for the primary space, and I’m amazed! They tasted enormous and provided a have of calmness and relaxation. My focus on melted away, and I slept well-advised b wealthier too. These gummies are a game-changer someone is concerned me, and I exceptionally counsel them to anyone seeking natural stress release and better sleep.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro