Conte: “Sarà un governo inclusivo e filo Ue”. Una elegante perifrasi per dire che sarà un governo servo di Bruxelles e coi porti sempre aperti, secondo i desiderata dei deportatori di schiavi dall’Africa.





Citazioni

"Si può congetturare che gli antichi sapienti italici fossero d'accordo, circa la questione della verità, su queste massime: che il vero coincide con il fatto, che di conseguenza in Dio è il primo vero perché Dio è il primo facitore, che è infinito perché è facitore di tutte le cose, che è esattissimo perché rappresenta a se stesso gli elementi estrinseci e intrinseci delle cose che pure contiene". (G. Vico, "De antiquissima italorum sapientia")







(Visualizzazioni 553 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Conte l’ha detto: governo servo di Bruxelles e coi porti sempre aperti”

I commenti sono chiusi.