Da un anno e mezzo dicono a tambur battente che stanno facendo tutto per la nostra salute. Il filosofo socratico, a questo punto, pone la duplice domanda: 1. perché, se la salute è per voi tanto importante, avete tagliato spietatamente i fondi per la sanità pubblica nei trent’anni precedenti? 2. Perché un malato fatica tanto a prenotare esami, visite e accertamenti, vedendosi slittare le prenotazioni anche di parecchi mesi, e poi si vanno a “stanare” con tanto zelo i sani, ridefiniti orwellianamente malati asintomatici?












(Visualizzazioni 1.835 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro