Carola, Gere, il bardo cosmopolita, i fucsia: sempre e solo battaglie di riconoscimento e visibilità per le minoranze, l’alibi per evitare la questione della giustizia sociale e dell’emancipazione del lavoro. Armi di distrazione di massa care al padronato cosmopolitico.





Citazioni

"«Democrazia»: regime politico definibile come unione di tutti i cittadini, che possiede ed esercita collegialmente un diritto sovrano su tutto ciò che è in suo potere". (B. Spinoza, "Trattato teologico-politico")







(Visualizzazioni 150 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Gere, Carola, il bardo: cosa hanno in comune questi aedi del padronato cosmopolitico?”
  1. … [Trackback]

    […] Read More Information here on that Topic: filosofico.net/diegofusaro/gere-carola-bardo-cosa-comune-aedi-del-padronato-cosmopolitico/ […]

I commenti sono chiusi.