La Cina è un prezioso baluardo di resistenza all’atlantismo, non solo da ora naturalmente. Già nel 1989 provarono a farla cadere con la sciagurata protesta di piazza Tienanmen, per fortuna contenuta dal governo. Si trattava a tutti gli effetti di una rivoluzione colorata gestita da Washington. Occorre potenziare questo punto in relazione alla Cina.

(Visualizzazioni 29 > oggi 1)

Di admin