La cultura, più di tutto, rende liberi. Essa aiuta a innalzarsi al di sopra della propria particolarità empirica e a conquistare lo sguardo sull’universale. Sapere è essere padroni di sé. I francesi lo esprimono con un magnifico gioco di parole: savoir (“sapere”) è s’avoir (“essere padroni di sé”).

(Visualizzazioni 1 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro