“Le dittature che minacciano la democrazia. Razzismo e populismo rappresentano l’intero schieramento gialloverde”. Ecco il surreale titolo dell’omelia domenicale del demofobo nonché teologo dei mercati apolidi Eugenio Scalfari. L’ennesima orazione in difesa dei mercati e contro ogni forza e ogni idea che possa metterli in discussione, subito ostracizzata e bollata come razzista, populista, fascista e rossobruna.


 

Citazioni

"L’essenza del nichilismo fa parte della storia secondo cui l’essere stesso è. Se il nulla, come sempre, rinvia all’essere, la determinazione storico-ontologica del nichilismo avrebbe maggiore probabilità di indicare almeno la regione entro cui l’essenza del nichilismo si rende riconoscibile e quindi pensabile come qualcosa di concernente la nostra capacità rimemorativa. Noi siamo abituati a sentire nella parola “nichilismo” prima di tutto una nota negativa. Ma se teniamo presente l’essenza storico-ontologica del nichilismo, la semplice audizione di questa nota ci pone già in imbarazzo. Il termine nichilismo significa che in ciò che esso sta a designare il nihil è presente come qualcosa di essenziale. Nichilismo significa: di ogni cosa e per ogni riguardo, è nulla. “Ogni cosa” significa l’ente nella sua totalità. “Per ogni riguardo” presuppone che l’ente sia compreso in quanto ente. Nichilismo significa allora che dell’ente in quanto tale nel suo insieme ne è nulla. Ma l’ente è ciò che è e come è in base all’essere. Poiché dunque ogni “è” risiede nell’essere ne viene che l’essenza del nichilismo consiste nel fatto che dell’essere stesso ne è nulla. L’essere stesso è l’essere nella sua verità, verità che appartiene all’essere". (M. Heidegger, "Sentieri interrotti")



(Visualizzazioni 2.647 > oggi 1)

Di admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro