La polizia francese ha deliberatamente buttato a terra un manifestante diversamente abile. Ecco la democrazia repressiva delle classi dominanti. Sul cui conto metteremo anche questo.


Citazioni

"Insensibile, né benevolo, né spietato, sottomesso a leggi rigorose o affidato al caso, il mondo non sa di sé. Non lo si può capire perché si presenta impersonalmente, se lo si riesce a chiarire in qualche particolare, resta comunque incomprensibile nella sua totalità. Ciò non toglie che io conosca il mondo anche in un altro modo. Un modo che me lo rende affine e che mi consente di sentirmi, in esso, a casa mia, al sicuro. Le sue leggi sono quelle della ragione, per cui, sistemandomi in esso, mi sento tranquillo, costruisco i miei strumenti e li conosco. Mi è familiare nelle piccole cose e in quelle che mi sono presenti, mentre mi affascina nella sua grandezza; la sua vicinanza mi disarma, la sua lontananza mi attira. Non segue i sentieri che attendo, ma anche quando mi sorprende con insospettate realizzazioni o inconcepibili fallimenti, alla fine conservo, anche nel naufragio, un’indefettibile fiducia in esso". (K. Jaspers, Filosofia)



(Visualizzazioni 336 > oggi 1)

Di admin

2 pensiero su “La polizia francese butta a terra un manifestante diversamente abile”
  1. wmdoll 163cm ラブドールが別の役割を果たしたときセックスドールの整頓された避難をどのように行うか?ドールハウスGYNOIDを完成させるために必要なツール…DOLLInsaneは別の映画を作ります…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro