“La preghiera mattutina dell’uomo moderno”. Così definiva Hegel la lettura mattutina del giornale. Nell’evo postmoderno, i giornali divengono la bibbia quotidiana di educazione delle masse all’ortodossia neoliberale. Producono una batteria di semicolti subalterni.

(Visualizzazioni 1 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro