«Un messaggio Whatsapp. Con un banalissimo messaggio su Whatsapp 45 dipendenti sono stati lasciati a casa. Nonostante la quantità di lavoro, nonostante la qualità del prodotto è stato creato un buco di 7 milioni di euro». La misura è colma. L’umiliazione del mondo del lavoro è compiuta al grado massimo.


Citazioni

"Tutto il dolore umano deriva da questa incapacità di riconoscere nell’oggetto noi stessi, e di sentire perciò la nostra libertà infinita". (G. Gentile, "La riforma dell'educazione")



(Visualizzazioni 581 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Lavoratori licenziati via whatsapp”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro