Il capitalismo non è malato: è la malattia. I suoi cinici agenti dapprima distruggono e destabilizzano gli Stati africani con imperialismi etici e bombardamenti umanitari. Così costringono i popoli alla fuga e allo sradicamento. Poi deportano suddetti popoli con navi private, umanitarie quanto i bombardamenti di cui sopra. Nella sua opera di rapina, il capitale ovviamente agisce sempre a fin di bene, ci mancherebbe. Deportati i popoli, li sfrutta senza pietà, come accade nelle piantagioni di pomodori o, in questi giorni, a Cremona. Così può poi anche sfruttare meglio la manodopera locale, costringendola a competere al ribasso coi deportati, con i descamisados della mondializzazione. Di più, può trionfare: la lotta ora è orizzontale, tra africani sfruttati ed europei sfruttati. Gli sfruttatori si godono lo spettacolo. E si assicurano che i circensi dello spettacolo permanente seguitino nella loro narrazione edulcorante e falsata, basata sui falsi miti della integrazione e della accoglienza, dei salvataggi in mare e delle chances della mondializzazione. Tutto questo perché gli schiavi, anziché ribellarsi, amino le proprie catene e siano anzi pronti a battersi contro chi davvero volesse ribellarsi.


Citazioni

"L’uomo è nato libero e dappertutto è in catene. Persino chi si crede il padrone degli altri non è meno schiavo di costoro. Come si è prodotto questo mutamento? Lo ignoro. Che cosa lo può rendere legittimo? Credo di poter rispondere a questa domanda. Se considerassi soltanto la forza, e l’effetto che ne deriva, direi: fino a che un popolo è costretto ad obbedire e obbedisce, fa bene; non appena può scuotere il giogo e lo scuote, fa ancor meglio; poiché, riacquistando la propria libertà in base al medesimo diritto in base al quale gli è stata tolta, o è legittimato a riprendersela ovvero non si era legittimati a togliergliela. Ma l’ordine sociale è un diritto sacro, che serve di fondamento a tutti gli altri. Tuttavia questo diritto non viene dalla natura; esso è dunque fondato su convenzioni". (Rousseau, "Il contratto sociale", I, 1)







(Visualizzazioni 2.069 > oggi 1)

Di admin

2 pensiero su “L’inganno dell’immigrazione di massa decostruito in 10 righe”
  1. Preg.mo Prof. Fusaro,
    oggi i trasgressivi sono coloro che non si drogano, non si rifanno gli attributi, non si tatuano, restano fedeli a loro stessi perchè hanno un IO personale non solo quello collettivo come per i branchi di pecore e non desiderano affatto una società come un formicaio, dove il popolo vive per il sovrano, perchè l’Io Personale è sovrano di se stesso ed è popolo non populista. Ciononostante abbiamo moltissimo in comune, non condivido la sua passione per la religione che da sempre ha massificato, omologato e fatto strage di popoli ed etnie nonchè con il proprio potere molto terreno ha stuprato l’Innocenza che era il nostro futuro umano, anche in Italia, ora sono tutti gay? Pertanto da ciò mi dissocio, e credo lo avrebbe fatto anche lo stesso Hegel al posto mio, la globalizzazione passa per le religioni, eppoi so di mio che 2000 anni fa è accaduto un 11 settembre ma nessuno potrà mai provarlo: un povero uomo come me, mio fratello, che aveva molta più coscienza rispetto ai suoi simili ha iniziato a dare serio fastidio sia alla propria religione dicendo che non esisteva differenza razziale in Cielo, quando poi quel popolo è stato Prescelto dal Cielo secondo il loro credo ed aveva tantissime persone che lo amavano per davvero, è stato facile condannarlo a morte e l’Impero romano su di lui si è lavato le mani e poi hanno fatto scrivere dopo un secolo che se non era per il romano che lo trucidava non si sarebbe cancellato il famoso peccato originale mai esistito, così ammazzandolo hanno fatto piacere all’umanità intera, quando invece l’Impiccato che si era pentito è stato prima strangolato dalle guardie e poi appeso come un salame affinchè tutti riconoscessero che il popolo non si doveva ribellare al romano colonialista, come fanno ora i gilet gialli, al desposta che li tiene sotto e li obera di tasse. Ma ciò resta tra di noi, non desidero che mi pubblichi, non era questo il mio intendo. La ringrazio per la sua gentile attenzione e le auguro buon lavoro.

  2. I recently tried [url=https://www.cornbreadhemp.com/products/full-spectrum-cbd-gummies ]cbd with thc gummies[/url] after the first prematurely and was pleasantly surprised next to the results. Initially skeptical, I initiate that it significantly helped with my appetite and be in the land of nod issues without any notable side effects. The lubricator was serene to put to use, with nitid dosage instructions. It had a mild, earthy leaning that was not unpleasant. Within a week, I noticed a signal upgrading in my all-inclusive well-being, hunch more languorous and rested. I cognizant the regular technique to wellness CBD offers and plan to pursue using it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro