Il turboliberismo sta trasformando lo Stato in una immensa compagnia di assicurazioni a beneficio esclusivo delle banche e dei lupi famelici di Wall Street.


Citazioni

"Amo ferocemente, disperatamente la vita. E credo che questa ferocia, questa disperazione mi porteranno alla fine. Amo il sole, l'erba, la gioventù. L'amore per la vita è divenuto per me un vizio più micidiale della cocaina. Io divoro la mia esistenza con un appetito insaziabile. Come finirà tutto ciò? Lo ignoro". (P.P. Pasolini)







(Visualizzazioni 288 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Lo Stato diventa una compagnia di assicurazioni per le banche”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro