Di Maio, che piaccia o no, è stato votato. Conte nessuno l’ha mai votato, nemmeno su Rousseau. Era uno strano avvocato del popolo, davvero. A tal punto che in un batter di ciglia è divenuto avvocato dei mercati.





Citazioni

“D’ora innanzi il vostro onore non dipenderà da dove provenite, ma da dove andate”. (F. Nietzsche, "Così parlò Zarathustra")







(Visualizzazioni 228 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Di Maio è stato votato, Conte no. Pensateci”

I commenti sono chiusi.

Diego Fusaro