Nota è l’ordinaria follia dell’occidente capitalistico, così spesso dedito alla distruzione di merci invendute che, come nel proverbiale caso delle arance siciliane, potrebbero essere utilizzate per sfamare esseri umani. Dal punto di vista della razionale irrazionalità capitalistica, ciò è perfettamente coerente, dacché il capitale non può “regalare” nulla, ché sarebbe un affronto a sua maestà il profitto: con il commento ironico del “Capitale” di Marx, “per un paio di milioni in denaro si devono perciò sacrificare molti milioni di merci, il che, nella produzione capitalistica, è inevitabile e costituisce una delle sue bellezze”.

(Visualizzazioni 35 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro