Un libro assolutamente da leggere!

Far parte del “Progetto Erasmus” sembra essere oggi la massima aspirazione di moltissimi giovani, che non si rendono completamente conto di cosa rappresenti veramente il soggiorno-studio più desiderato dagli europei. Questo saggio è una critica documentata e stringente della società di libero mercato, sponsor di una rivoluzione giovanilistica mirata a eliminare le ultime forme organizzate di barriera al capitalismo selvaggio. Una voce fuori dal coro, che si ribella dell’utopia della cittadinanza globale e al mito delle primavere colorate, finte rivoluzioni sponsorizzate dalle élite globalizzate che desiderano trasformare il mondo in un immenso mercato speculativo.





Citazioni

“Nonostante tutto l’interesse per la ‘metafisica’, il problema del senso dell’essere è caduto nell’oblio”. (M. Heidegger, "Essere e Tempo")


(Visualizzazioni 1.401 > oggi 1)

Di admin

4 pensiero su “Paolo Borgognone, “Generazione Erasmus”. L’inganno dell’Erasmus”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro