Comunicato n.1 del PARTITO COMUNISTA IRAQUENO di condanna dell’attacco USA del 29 dicembre 2019 giudicato come un “attacco alla sovranità nazionale dell’Iraq e una palese violazione di essa, che viene respinta e condannata”. Avete capito bene, stolti delle nostrane sinistre fucsia, arcobaleno e postmoderne: il partito comunista d’Iraq rivendica la sovranità nazionale e si oppone all’imperialismo Usa. Voi, invece, siete per la sovranità postnazionale dei mercati e per l’imperialismo etico made in Usa.





Citazioni

“Quanto lungi navighiamo nel gran mare dell’essere, non usciamo mai dal ben definito mare del pensiero”. (B. CROCE, Teoria e storia della storiografia)







(Visualizzazioni 197 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro