Il patetico pianto di Carola. Stia tranquilla, il padronato cosmopolitico è con lei


Citazioni

"Il punto di vista trascendentale è quello che si coglie nella realtà del nostro pensiero quando il pensiero si consideri non come atto compiuto, ma, per cosí dire, quasi atto in atto: atto, che non si può assolutamente trascendere, perché esso è la nostra stessa soggettività, cioè noi stessi; atto, che non si può mai e in nessun modo oggettivare. Il punto di vista nuovo, infatti, a cui conviene collocarsi, è questo dell'attualità dell'Io, per cui non è possibile mai che si concepisca l'Io come oggetto di se medesimo". (G. Gentile, "Teoria generale dello Spirito come atto puro")







(Visualizzazioni 242 > oggi 1)

Di admin

Diego Fusaro