L’espressione “professionisti dell’informazione” e “fonti serie” fa sorridere in sé, per la sua presuntuosa goffaggine, ma soprattutto perché “professionalità” e “serietà” vogliono qui soltanto indicare il grado di fedeltà dei suddetti “professionisti seri” nel diffondere ai dominati le idee dei dominanti e, dunque, gli interessi dei dominanti.














(Visualizzazioni 124 > oggi 1)

Di admin