Un mondo capovolto: Putin, che per i media occidentali è il nazista, celebra la gloriosa vittoria dell’Unione Sovietica sul nazismo. Il guitto Zelensky, attore Nato, che per i media occidentali è il vessillo della libertà, è sostenuto dal battaglione Azov, sul cui orientamento politico ogni parola è superflua.

(Visualizzazioni 40 > oggi 1)

Di admin