Il metodo scientifico approfondisci la conoscenza dell’oggetto che sta di fronte allo scienziato (Obiekt), ma non può in alcuna maniera dirci quale sia il bene, come si possa perseguire la vita buona sia a livello individuale sia a livello sociale. Era il tema già al centro della “Krisis” di Husserl. Affidarsi integralmente alla scienza produce un esito dialettico preciso, quello del rovesciamento del razionalismo scientifico dell’intelletto astratto in irrazionalismo di massa, che è poi la patologia del nostro tempo. Scientismo e irrazionalismo coesistono oggi come fenomeni opposti ed egualmente esprimenti la razionale irrazionalità del nostro tempo.

(Visualizzazioni 33 > oggi 1)

Di admin