Liliana Segre: «La democrazia finisce piano piano». Gentile signora Segre, la democrazia è già finita, se mai è esistita in senso pieno: è finita con la tirannia dei Mercati e con la schiavitù del debito, con il dominio dell’élite finanziaria e con il trionfo del capitale post-1989.


Citazioni

"Sono sempre piú indotto a credere che il filosofo, come uomo necessario del domani e del dopodomani, si sia trovato in ogni tempo in contraddizione con il suo oggi: il suo nemico fu ogni volta l’ideale dell’oggi. Sinora tutti questi eccezionali fautori dell’uomo, ai quali si dà il nome di filosofi e che raramente si sentirono amici della verità, ma piuttosto sgradevoli giullari e pericolosi punti interrogativi – hanno trovato il loro compito, il loro duro, non voluto, inevitabile compito, e infine la grandezza del loro compito, nel costituire essi stessi la cattiva coscienza del loro tempo. Vivisezionando col coltello proprio il cuore delle virtú del tempo, tradirono quel che era il loro strano segreto: conoscere una nuova grandezza dell’uomo, una nuova strada non ancora mai battuta per il suo innalzamento". (F. Nietzsche, "Al di là del bene e del male")



(Visualizzazioni 588 > oggi 1)

Di admin

3 pensiero su “Segre, “la democrazia finisce”. Sì, ma per via dei mercati”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro