Studiando lo Hegel in quel di Leuca, paradiso dell’anima. Né più, né meno.










(Visualizzazioni 88 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Studio a Leuca”
  1. Ciao Diego, sono Walter amico di Mario C.
    Ti rammento il quesito che ti posi; occupandoti e interrogandoti sulla società contemporanea con il tuo linguaggio notoriamente dotto e ricadente a ricordare Marx durante le tue diverse argomentazioni e interventi.
    Mi chiedevo e ti chiedevo se Marx indicava l’appropriamento dei mezzi di produzione come prassi liberatoria del mondo operaio di allora in chiave comunista. Oggi, dopo aver individuato i mali che flagellano le esistenze, quale prassi si potrebbe ipotizzare nei termini di un contenimento della deriva dell’umano sotto i colpi della teoria e pratica di matrice neoliberale che ricordi sovente ,mancando però ad indicare possibili percorsi nei termini di prassi politica proprio nel momento in cui l’identità di cittadino capace di cambiare la società, attraverso le sue scelte , viene neutralizzata e privata di valore spendibile.
    Grazie
    Da Leuca http://www.infoleuca.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro