Segnalo a tutti questo risibile articolo, in cui è racchiusa tutta la pochezza delle sinistre cosmopolite al servizio della classe dominante turbocapitalistica. La cosa esilarante è che l’autore cita i miei aggiornamenti Facebook senza peritarsi di leggere i miei libri. Ad esempio, sulla questione dell’immigrazione di massa letta con Marx e con la categoria di esercito industriale di riserva v’è un intero capitolo, pure abbastanza documentato, nel mio “Storia e coscienza del precariato. Servi e signori della globalizzazione” (Bompiani 2018). Ma forse per questi campioni di vuota profondità leggere un libro è davvero troppo.

Leggi l’articolo  https://www.vice.com/it/article/pawpyb/icone-sinistra-rubate-destra-rossobruni-italiani


Citazioni

“L’uguaglianza è bella in ogni cosa: tali non mi sembrano, invece, né l’eccesso né il difetto”. (Democrito)



(Visualizzazioni 472 > oggi 1)

Di admin

3 pensiero su ““Vice”, rotocalco mondialista, mi attacca penosamente senza avermi letto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro