La sinistra privatizzatrice che non perde occasione per infangare la memoria di Antonio Gramsci e per rivelare il proprio tradimento della classe lavoratrice.


 

Citazioni

"Come simultaneamente il mondo oggettivo aderisca a rappresentazioni in noi e rappresentazioni in noi al mondo oggettivo è incomprensibile se non esiste tra i due mondi, l'ideale e il reale, un'armonia prestabilita. Epperò questa armonia prestabilita non è a sua volta neanche pensabile se l'attività mediante la quale è prodotto il mondo oggettivo non è originariamente identica a quella che si esterna nel volere, e viceversa". (F.W.J. Schelling, "Sistema dell'idealismo trascendentale")



(Visualizzazioni 5.178 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Vittorio Zucconi e la sinistra privatizzatrice”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro