30 luglio 2015, l’euroinomane Mario Monti: “quando c’è la casa di proprietà il mercato del lavoro è meno mobile”.
10 aprile 2019,
Fmi avverte l’Italia: “Debito continua a salire, peggio della Grecia. Serve tassa sulla prima casa e riforma delle pensioni”. L’élite cosmopolita vuole privarci della casa. Vuole renderci schiavi senza radicamento, migranti apolidi sempre in movimento. L’ho detto e lo ridico: il turbocapitalismo non vuole rendere i migranti come noi, ma noi come i migranti.


Citazioni

"Non ti ho fatto né celeste né terreno, né mortale né immortale, perché di te stesso quasi libero e sovrano artefice ti plasmassi e ti scolpissi nella forma che avresti prescelto. Tu potrai degenerare nelle cose inferiori che sono i bruti; tu potrai, secondo il tuo volere, rigenerarti nelle cose superiori che sono divine". (Pico della Mirandola, "Orazione sulla dignità dell'uomo")







(Visualizzazioni 1.315 > oggi 1)

Di admin

2 pensiero su “Vogliono toglierci la casa. Per renderci precari e migranti”
  1. … [Trackback]

    […] Find More on to that Topic: filosofico.net/diegofusaro/vogliono-toglierci-la-casa-renderci-precari-migranti/ […]

  2. I recently tried CBD gummies from this website [url=https://www.cornbreadhemp.com/collections/full-spectrum-cbd-oil ]cbd oil for sale full spectrum[/url] for the blue ribbon control and was pleasantly surprised past the results. Initially skeptical, I create that it significantly helped with my anxiety and doze issues without any noticeable side effects. The grease was unoppressive to utter, with legible dosage instructions. It had a indulgent, vulgar liking that was not unpleasant. Within a week, I noticed a decided improvement in my overall well-being, feeling more blas‚ and rested. I appreciate the ingenuous approach to wellness CBD offers and representation to pursue using it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro