Wu Ming, la visione di completamento del padronato cosmopolitico


Citazioni

"L’uomo non è che una canna, la più debole della natura; ma è una canna pensante. Non c’è bisogno che tutto l’universo s’armi per schiacciarlo: un vapore, una goccia d’acqua basta a ucciderlo. Ma, anche se l’universo lo schiacciasse, l’uomo sarebbe ancor più nobile di chi lo uccide, perché sa di morire e conosce la superiorità dell’universo su di lui; l’universo invece non ne sa niente. Tutta la nostra dignità consiste dunque nel pensiero. E’ con questo che dobbiamo nobilitarci e non già con lo spazio e il tempo che potremmo riempire. Studiamoci dunque di pensare bene: questo è il principio della morale". (B. Pascal, “Pensieri”)







(Visualizzazioni 377 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Wu Ming, la visione di completamento del padronato cosmopolitico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro