Nature

I PRIMI VENT’ANNI DEL SITO (2000-2020)

“Io non smetterò di filosofare” (Platone, Apologia di Socrate)


20 ANNI

Era l’aprile del 2000 quando nasceva “Filosofico.net – La filosofia e i suoi eroi”. Chi vi sta scrivendo, aveva allora sedici anni ed era uno studente liceale, che si era appena innamorato della filosofia leggendo i dialoghi di Platone. Sono passati esattamente vent’anni. E l’amore per la filosofia e’ ardente come nell’aprile del 2000. Per ironia della sorte, mi trovo a rileggere ex novo tutto Platone, costretto alla “quarantena” per via dell’emergenza legata al Coronavirus. In vent’anni molte cose sono ovviamente cambiate nel mondo e nella mia vita. Non e’ tuttavia cambiato, ripeto, il mio amore per la filosofia. E Filosofico.net resta un punto saldo della mia esistenza. Una cosa della mia vita e’ certa. Qualunque cosa mi accada, mai smettero’ di filosofare. Come anche dice Socrate ai suoi accusatori in tribunale: “non smettero’ di filosofare…”. Buona visione del video! E buon compleanno a Filosofico.net per i suoi primi vent’anni di esistenza!




“L’onnipotenza della repressione e la sua invisibilita’ sono la stessa cosa”. (T.W. Adorno, Scritti sociologici)

Citazioni

"Il fatto che la religione, la coscienza di Dio, venga definita l'autocoscienza dell'uomo non vuol dire affatto che l'uomo religioso sia consapevole, direttamente, che la sua coscienza di Dio è l'autocoscienza della propria essenza: perché è proprio l'assenza di questa coscienza che costituisce la differenza specifica della religione. E per eliminare questa possibilità di equivoco è meglio dire: la religione è la prima - e indiretta conoscenza che l'uomo abbia di se stesso. La religione precede quindi dovunque la filosofia, sia nella storia dell'umanità sia nella storia del singolo individuo". (L. Feuerbach, "L'essenza del cristianesimo")
(Visualizzazioni 50 > oggi 1)

Diego Fusaro