Il sottoscritto Diego Fusaro non fa altro che ripetere, in modo anche poco originale, punti fermi del pensiero di Marx, Gramsci e Lenin. Le sinistre fucsia e filobancarie, amiche del padronato cosmopolitico e nemiche dei lavoratori, hanno tradito Marx, Gramsci e Lenin. Per loro, ovviamente, il mio pur modesto messaggio è irricevibile: e così mi danno del fascista e del leghista, benché io sia sideralmente lontano e dal fascismo e dal leghismo. E mi riconosca appieno nell’internazionalismo socialista che, nemico del liberismo cosmopolita e del nazionalismo regresivo, si fonda sul nesso solidale tra nazioni sovrane e sorelle. Epoca strana, la nostra.





Citazioni

“La problematica delle uscite dalla caverna sta tutta qui, nel fatto che da dentro una caverna non si può rappresentare che cosa una caverna sia”. (H. Blumenberg, Uscite dalla caverna)







(Visualizzazioni 977 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Fascista e leghista a chi? Io sono un marxiano internazionalista, nemico della sinistra fucsia che ha tradito Marx”

I commenti sono chiusi.