“Esercito israeliano spara su manifestanti”. Vi siete indignati massimamente per le armi chimiche in Siria, senza nemmeno la certezza che realmente si dessero. E ora accettate a cuor leggero che Israele faccia una carneficina siffatta, davanti agli occhi del mondo intero? Il pensiero unico politicamente corretto procede in tal guisa, ormai lo sappiamo.


Citazioni

“Nella realtà dorme il futuro. La realtà è insieme la possibilità di ciò che segue”. (G.W.F. Hegel, "Propedeutica filosofica")



(Visualizzazioni 1.075 > oggi 1)

Di admin

3 pensiero su “Indignati per la Siria, indifferenti ai crimini di Israele”
  1. Quando si tratta d’Israele stranamente la comunicazione diventa quasi invisibile i morti non sembrano tali e i bambini uccisi innocentemente spariscono, tutto viene omesso, sparisce la storia, per loro che vivono nel ricordo di ciò che è stata la loro tragedia.

  2. FakeNews versus TrueNews. Ne parla Papa Francesco nel suo Documento per la Giornata delle Comunicazioni Sociali. Se dici la verità ma offendi chi ascolta, o meglio rifiuta di ascoltarti magari con rancore, la tua verità è inutile. Anzi. Diventa una fake news. Siamo alla frutta della logica e della teologia,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro