I manifestanti in Val di Susa, intenti a belare in nome dell’apertura delle frontiere e del dogma della libera circolazione, non lo sanno. I loro motti sono quelli della classe dominante, il loro immaginario è quello del liberismo capitalistico: “no alle frontiere”, “libera circolazione delle merci e delle persone mercificate”, “anarchia (=deregulation)”. Insomma, ecco ancora la Sinistra libertaria del Costume che lotta in nome della Destra liberista del Danaro.


 

Citazioni

"Codesto solo oggi possiamo dirti, / ciò che non siamo, ciò che non vogliamo". (E. Montale, “Ossi di seppia”)



(Visualizzazioni 369 > oggi 1)

Di admin

2 pensiero su “In Val Susa i soliti pecoroni della sinistra del costume”
  1. I recently tried [url=https://www.cornbreadhemp.com/products/cbd-sleep-gummies ]sleep gummies cbd[/url] after the pre-eminent leisure and was pleasantly surprised by the results. Initially skeptical, I create that it significantly helped with my appetite and be in the land of nod issues without any notable side effects. The lubricator was easy to use, with definite dosage instructions. It had a merciful, vulgar leaning that was not unpleasant. Within a week, I noticed a marked upgrading in my blanket well-being, ardour more blas‚ and rested. I comprehend the natural approximate to wellness CBD offers and representation to at using it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Diego Fusaro