Nella Costituzione Italiana il diritto alla salute è garantito per tutti. Ma la Costituzione italiana non afferma in nessun luogo, né lascia in alcun modo intendere, che in nome del diritto alla salute possano essere sospesi altri diritti, come pure da un anno a questa parte sta con tutta evidenza accadendo. La domanda resta sempre la stessa, così come l’ha puntualmente formulata Giorgio Agamben: perché, giuristi, continuate a tacere?












(Visualizzazioni 228 > oggi 1)

Di admin

Un pensiero su “Costituzione soppressa?”

I commenti sono chiusi.

Diego Fusaro